L’ultima Cena di Leonardo da Vinci

Posso far mostrare il significato del dipinto di Leonardo Da Vinci, che poi era una copia di una fotografia scattata in un lontano futuro, (un pò complicato da spiegare in due righe)
Solo nel libro “Il Gioco degli Aram” che è in fase di pubblicazione (vi dirò a tempo debito quando uscirà) scoprirete il significato delle 13 alleanze, la trama del perché dell’alleanza e del perché questi individui che sono realmente esistiti hanno portato avanti un antico progetto.
Tutti i personaggi di cui scrivo sono realmente esistiti oppure sono ancora vivi come Frederik Holland l’orchestratore di quell’ultima cena raffigurata nel dipinto di Leonardo Da Vinci che ne fu un seguace di Holland.
Leonardo Da Vinci vide in Holland un Dio, forse perché lo portò con se nei suoi viaggi.
Fate attenzione ai nomi che vedrete nel dipinto, ognuno di loro aveva un compito, che ovviamente portò a termine.
C’è un solo personaggio che non c’è nel dipinto, era partecipe alla famigerata cena, ma in quel istante scattò la fotografia, quindi non si vede.
Per me e sempre stato un mistero, che nel corso degli anni riuscì a scovare chi era colui che scattò la foto.
Penso che nessuno potrebbe indovinare chi fosse, poi grazie a documenti segreti, sono riuscito a scoprire chi era l’improvvisato fotografo, anch’egli faceva parte del progetto.
Era una donna che alcuni secoli fa diventò Papa con uno stratagemma, si fece passare per maschio e diventò Papa, durò poco perché fu scoperta, fu salvata da Frederik Holland.
Questo mio discorso sta diventando troppo lungo, tagliamo qui, ho già detto troppo

lultima-cena.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.