La Principessa Alianna…

Molto tempo fa, in un passato lontano Jean Luc Morasy dovette fermarsi nell’antica Persia, terra di sogni e di bellezza.
Era incantevole quel paesaggio di colori e sorrisi tutti intorno alla principessa Alianna, che passava quella mattina tra i mercanti e gli schiavi come se fossero una cosa sola, tutti adoravano la principessa, che abbagliava chiunque con i suoi occhi lucenti e il suo viso limpido come lo sgorgare della cascata del vicino paese Anashi, dove si diceva che le sue acque erano così miracolose che donavano una nuova speranza a chi l’aveva perduta.
Morasy rimase abbagliato, che non fece tempo a nascondersi per non farsi notare da una folla che continuava a guardargli le scarpe che portava.
Erano delle semplici scarpe da tennis che in quel mondo non passarono inosservate,anche la principessa le notò e disse allo strano visitatore cosa fossero quelle strane cose che portava ai piedi.
Jean Luc Morasy si trovò in difficoltà, non riuscì a trovare le parole giuste, fino a quando non ebbe l’idea di prendere dalla tasca un cioccolatino e lo donò alla principessa Alianna.
Lei guardò stranita quel piccolo oggetto scuro che teneva tra le sue piccole dita, Morasy gli fece capire di mangiarlo.
Alianna iniziò a gustare quel cioccolatino, rimase così estasiata che iniziò a ballare e sognare da sola tra i mercanti e gli schiavi che stupiti la osservavano muoversi spinta da un vento invisibile e da una musica che veniva quasi dall’aldilà.
Da allora per le strade di Baghdad nacque la leggenda della principessa Alianna e del dolcetto magico, peccato che secoli dopo quella città che incantava sognatori e poeti diventò una musica di morte e sangue.
Jena Luc Morasy avendo conosciuto il futuro, nel vedere quella principessa ballare e sorridere non gli restò che piangere.
Tratto da “I Viaggi Strani di Morasy”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.