La Zattera dell’Infinito…

Ci vorrebbe un dipinto per accentuare le tonalità esterne dei volti,
andrebbe bene un pittore fiammingo del XVI secolo.
Non posso dire un indirizzo nè un recapito perchè sono tutti deceduti,
meno uno Von Herz.
E scomparso nei meandri del Oceano Pacifico su di una zattera,
in compagnia di un pesciolino rosso.
Come l’ancora di salvezza se veniva attaccato da uno squalo,
era il suo lascia passare per l’infinito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.