Italia contro Austria…

Italia 🇮🇹 contro Austria 🇦🇹 ???
C’è ne fu una importante, nel mondiale in Argentina 🇦🇷 del 1978. Vinse l’Italia per 1a0 con gol di Paolo Rossi.
La nazionale del quadriennio 78/82 e stata la più forte nazionale Italiana di tutti I tempi. L’Italia incantò il mondo nel 1978, giocando un grande calcio con una squadra con la media età di 23 anni. Avrebbe strameritato di vincerlo quel mondiale, oltretutto giocato in sudamerica che per le nazionali europee era impossibile ben figurare, altro clima, problematiche generali. In Argentina in quel periodo ci fu la dittatura più sanguinaria della storia, con oltre 35.000 persone fatte scomparire, buttandole da un aereo sul Oceano Atlantico. Fu fondamentale per il Regime di Videla vincere quel mondiale giocato in casa.
L’Italia fece scalpore, da squadra piena di mocciosi e sconosciuta diventò nel corso del torneo la superfavorita.
Poi nella partita decisiva per giocarsi la finale contro Argentina 🇦🇷 (bastava battere l’Olanda) era una semifinale.
Italia 🇮🇹 contro Olanda 🇳🇱 primo tempo un dominio italiano, passa in vantaggio l’Italia. Finisce il primo tempo e mancano ancora 45 minuti per poi giocarsi la finale a Buenos Aires coi padroni di casa.
L’Argentina è terrorizzata dall’idea di giocarsi la finale contro l’Italia.
Inizia il secondo tempo, l’Italia smette di giocare, l’Olanda segna 2 gol con due tiri da 45 metri, Olanda vince 2a1 e va in finale.
Il portiere dell`Italia un certo Dino Zoff viene accusato di aver subito 2 gol assurdi.
L’Argentina tira un sospiro di sollievo, l’Olanda era battibile, l’Italia era troppo forte.
Finale a Buenos Aires Argentina 🇦🇷 contro Olanda 🇳🇱 finisce 3a1 con arbitro (che coincidenza) italiano. Arbitraggio scandaloso da la vittoria all’Argentina.
L’Italia 1978 riceve i complimenti da tutto il mondo ma è solo un preludio al magico 1982.
4 anni dopo, l’Italia con gli stessi calciatori del 1978 con l’età media passata da 23 a 27 vince il mondiale.
Il succo della storia?
La nazionale del quadriennio 78/82 e stata la più forte nazionale Italiana di tutti I tempi

La foto è quando un moccioso Paolo Rossi (che giocava nella squadra di provincia Lanerossi Vicenza non nella Juventus o Inter o Milan ma giocava nel Lanerossi Vicenza che l’anno prima era in serie B.) segna il gol all’Austria 🇦🇹
Paolo Rossi fu soprannominato in Argentina 78 con il nomignolo Pablito e non nel 1982. Paolo Rossi incantò il mondo, e fu definito “Pablito”
Poi 4 anni dopo, il Pablito si prese il mondiale del 1982.
Unico neo e che pochi italiani hanno potuto vedere in TV il mondiale 78 in Argentina, partite trasmesse nel cuore della notte. Solo chi era lì in Argentina rimase affascinato da quella giovane e sperimentale nazionale allenata da Enzo Bearzot stipendiato come un impiegato statale. Potevamo vincere due mondiali di seguito 1978 e 1982, sarebbe stato un record, cosa impossibile per chiunque.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.